Sono tante le domande quando
si parla di salute e bellezza.
Nel nostro R-Magazine trovi le risposte e i consigli utili degli esperti agli argomenti più diffusi.

R-Magazine-iconMAGAZINE

CAPELLI ELETTRICI: PERCHÉ VENGONO E COME RIMEDIARE

CAPELLI ELETTRICI: PERCHÉ VENGONO E COME RIMEDIARE

Gli esperti di OK Salute e Benessere | Dermatologia clinica e allergologica
 
Non appena iniziamo a indossare maglioncini, sciarpe e sciarpine, ecco che fanno la loro comparsa i tanto odiati capelli elettrici.

Ci si guarda allo specchio e in un attimo li si vede aleggiare uno sopra l’altro. Cerchiamo di appiattirli, ma tornano subito per aria. Tipici del periodo autunnale e invernale, sono l’incubo di tante donne e ragazze. Ma come mai i capelli si “elettrizzano”?

Tra le cause principali ci sono i fattori atmosferici: vento, aria fredda e secca sono i nemici numero uno. Ma non solo: sciarpe e maglioni, soprattutto quando sono acrilici, generano un accumulo di elettricità statica. Quando diventano elettrici i capelli si respingono tra loro perché sono tutti caricati positivamente per via della perdita di elettroni dovuta al contatto con strutture differenti.

Come fare per limitare questa reazione? Prima di tutto evitando le fibre sintetiche e optando il più possibile per maglioni in 100% cotone o in lana, quando farà più freddo. Evita anche di sfregare i capelli contro vestiti e cappellini.

Dimentica la seta sui capelli per togliere l’elettricità: si tratta di un falso mito.Bisogna stare attenti anche al calore eccessivo. Quindi non lavare i capelli sotto acqua molto calda e non asciugarli a temperature troppo alte. L’ideale è un phon con getto di ioni da utilizzare a una distanza di 20-30 centimetri dai capelli.

Infine, anche i prodotti che utilizziamo hanno una grande importanza. Durante il lavaggio, idrata i capelli più che puoi con oli, balsami e creme. Dopo la doccia, armati di pettine o spazzola, ma non di plastica: per evitare i capelli elettrici l’ideale sono i pettini in legno o le spazzole con setole di fibre naturali. La plastica fa aumentare la carica elettrica del capello. Una volta asciugata la chioma, spruzza un po’ di lacca: così fisserai la piega e preverrai l’elettrostaticità.

E se dopo tutti questi accorgimenti i tuoi capelli diventano ancora elettrici, la soluzione è in una noce di comune crema idratante sulle mani: spalmala sui palmi e poi accarezzati i capelli come per appiattirli. In alternativa, spruzza della lacca sul pettine e spazzola delicatamente i capelli.

RESTIVOIL

RESTIVOIL ACTIV PLUS

250ml

Azione rinforzante per capelli fragili e sfibrati, ottimo come coadiuvante nei trattamenti dermatolo...

L’IMPORTANZA DI NUTRIRE E IDRATARE...

Dott.ssa Corinna Montana Lampo | Giornalista scientifica

In caso di capelli danneggiati per trattamenti aggressivi, come decolorazioni, colpi di sole, trattamenti liscianti, per...

PRODOTTI CORRELATI:

RESTIVOIL ACTIV PLUS
RESTIVOIL

RESTIVOIL ACTIV PLUS

250ml

Azione protettiva e ultra-delicata, indicato come coadiuvante nel trattamento...

RESTIVOIL COMPLEX CAPELLI SECCHI
RESTIVOIL

RESTIVOIL COMPLEX CAPELLI SECCHI

250ml

Azione protettiva e ultra-delicata, indicato come coadiuvante nel trattamento...

RESTIVOIL FISIOLOGICO NUTRITIVO
RESTIVOIL

RESTIVOIL FISIOLOGICO NUTRITIVO

250ml

Azione protettiva e ultra-delicata, indicato come coadiuvante nel trattamento...

RESTIVOIL ZERO FORFORA
RESTIVOIL

RESTIVOIL ZERO FORFORA

150ml

Azione protettiva e ultra-delicata, indicato come coadiuvante nel trattamento...

FAI IL TEST