Sono tante le domande quando
si parla di salute e bellezza.
Nel nostro R-Magazine trovi le risposte e i consigli utili degli esperti agli argomenti più diffusi.

R-Magazine-iconMAGAZINE

RestivOil Olio-Shampoo per la cute sensibile

SCEGLIERE LO SHAMPOO

Dott.ssa Fernanda Petrone | Farmacista
 

Scegliere lo shampoo più adatto per i nostri capelli, non è assolutamente semplice, dobbiamo infatti tener conto di tantissimi fattori quali ad esempio: lunghezza dei capelli, spessore, tipo di capello (liscio, riccio o mosso) e tante altre caratteristiche ancora.

Scegliere lo shampoo più adatto per i nostri capelli, non è assolutamente semplice, dobbiamo infatti tener conto di tantissimi fattori quali ad esempio: lunghezza dei capelli, spessore, tipo di capello (liscio, riccio o mosso) e tante altre caratteristiche ancora.

La stessa composizione chimica dello shampoo è un fattore importante. Gli shampoo sono formulazioni complesse costituite da diversi ingredienti quali ad esempio tensioattivi, conservanti e schiumogeni.

È bene cambiare spesso lo shampoo che si utilizza per l ‘igiene del cuoio capelluto e dei capelli. Usare sempre la stessa tipologia di prodotto non fa bene né al cuoio capelluto né ai capelli, soprattutto quando si utilizzano prodotti con azione sebonormalizzante . Questi prodotti interferendo con l’attività delle ghiandole sebacee ne alterano la funzionalità ed è per questo che è opportuno alternare shampoo per capelli grassi con prodotti per uso frequente o comunque meno aggressivi.

Lo shampoo a seconda delle necessità o del tipo di trattamento che avete fatto ai vostri capelli può essere acido, basico grasso o al contrario senza olio. I parrucchieri infatti, usano shampoo acidi per compensare l’azione alcalina dei prodotti decoloranti, oppure evitano dopo una tintura prodotti grassi detergenti che schiarirebbero la tinta ottenuta o ancora usare shampoo grassi dopo una permanente ne distende leggermente l’arricciatura.

Per capelli normali, né decolorati, né tinti, potete usare, senza alcun pericolo di sbagliarvi, uno shampoo per “ogni uso” formulato in modo tale da avere sì una componente lavante che porta via lo sporco ma anche una componente grassa che crea un film protettivo sui capelli.

Per capelli fini e fragile, preferite shampoo con una percentuale di sostanze grasse maggiore così da creare uno strato protettivo, su tutta la lunghezza dei capelli, in grado di rafforzare i capelli e renderli meno fragili. Non meravigliatevi se lo shampoo non farà schiuma; le sostanze grasse contenute in queste formulazioni non hanno un alto potere schiumogeno.

Per capelli secchi ed opachi, abbiate le stesse accortezze necessarie per i capelli fragili, cercate però di lavare i capelli in modo più energico così da far penetrare a fondo lo shampoo ed idratare anche il cuoio capelluto. Ottimi gli shampoo a base ad esempio di olio di ginepro.

Per capelli grassi, lavateli spesso, tipo due o tre volte a settimana, ma non tutti i giorni, peggiorereste soltanto la vostra situazione, andando a stimolare ancora di più la secrezione di sebo da parte delle ghiandole sebacee. Uno shampoo leggermente acido, ad esempio a base di olio di cedro, è un ottimo rimedio per ripristinare il normale PH acido della cute.

Per capelli decolorati o tinti, in questo caso dovrete scegliere dei prodotti dal PH neutro e molto nutrienti. Tutti questi trattamenti, che risultano spesso aggressivi per i nostri capelli, tendono a seccarli e quindi usare uno shampoo nutriente ed idratante aiuta a ripristinare lo stato fisiologico dei capelli stessi.

Per capelli che si aggrovigliano, la causa dei capelli che si aggrovigliano è l’elettricità. Se i vostri capelli si aggrovigliano è perché sono elettrizzati!! Date loro, con uno shampoo, un’elettricità contraria e torneranno al loro posto. Esistono in commercio anche molte lozioni dopo-shampoo che aiutano proprio a combattere l’elettricità.

Per capelli caratterizzati dalla presenza di forfora, la forfora è un problema molto frequente, e si può intervenire in svariati modi. Potete scegliere uno shampoo antiforfora e fare dei cicli di lavaggio per ridurne la presenza o in casi più gravi o di forfora persistente rivolgersi ad un esperto del capello è la cosa migliore.

 

RESTIVOIL

RESTIVOIL ZERO FORFORA

150ml

Trattamento extra delicato che risulta forte contro la forfora ma estremamente delicato sul cuoio...

PROBLEMI CON IL CUOIO CAPELLUTO? ECCO...

Gli esperti di OK Salute e Benessere | Dermatologia clinica e allergologica

Spesso le persone accusano prurito, bruciore e a volte perfino dolore al cuoio capelluto. Sintomi comuni, che possono...

PRODOTTI CORRELATI:

RESTIVOIL

RESTIVOIL ZERO FORFORA

Azione protettiva e ultra-delicata, indicato come coadiuvante nel trattamento...

RESTIVOIL

RESTIVOIL COMPLEX CAPELLI SECCHI

Azione protettiva e ultra-delicata, indicato come coadiuvante nel trattamento...

RESTIVOIL

RESTIVOIL COMPLEX CAPELLI DA NORMALI A GRASSI

Azione protettiva e ultra-delicata, indicato come coadiuvante nel trattamento...

ACQUISTA ORA

ACQUISTA ONLINE
DALLE SEGUENTI FARMACIE

restivoil gamma prodotti
farmacie igea