Come usare il phon per asciugare i capelli senza stressarli

Come usare il phon per asciugare i capelli senza stressarli

Dott.ssa Corinna Montana Lampo | Giornalista scientifica
 
Come asciugare i capelli con il phon in modo efficace, sicuro e delicato? Come possiamo mantenerli sani e luminosi? Scopriamolo insieme!

I capelli possono essere danneggiati da agenti chimici e fisici utilizzati per la loro detersione, colorazione e messa in piega. Ma anche da un’asciugatura e da un uso del phon sbagliati.

Tra gli agenti chimici, la scelta dello shampoo adatto al tipo di capello è essenziale. Ecco perché lavare i capelli con i prodotti giusti (rigorosamente senza SLES, SLS e parabeni) rappresenta il primo passo per prendersene cura in modo adeguato e senza rovinarli.

L’aggiunta di un balsamo per districarli, idratarli e nutrirli è un’abitudine che rispetta la bellezza della propria chioma.

Infine, arriva il secondo step: l’asciugatura, da eseguire con le dovute cautele per la salute della propria chioma.

In particolare, sia la prima asciugatura con un asciugamano sia quella finale con il phon (passando dalla messa in piega) devono essere eseguiti in modo corretto e con le dovute cautele, al fine di minimizzare i danni fisici da sfregamento e calore.

Chiarito ciò, possiamo entrare nel vivo della discussione, partendo proprio da una domanda fondamentale…

…Conosci le caratteristiche del tuo phon?

Il calore è uno degli agenti fisici che possono danneggiare il capello: può alterare la struttura della cheratina che compone il fusto, danneggiare la cuticola ed esporre il midollo, favorendo il suo indebolimento.

Ma anche il getto d’aria favorisce fenomeni di attrito tra un capello e l’altro, in associazione a una forte diminuzione dell’umidità che, a sua volta, facilita la perdita di idratazione del capello.

La cheratina è una proteina e, nonostante la sua stabilità, il calore è uno dei principali agenti fisici che favorisce alterazioni della sua struttura.

Saper utilizzare al meglio il proprio phon, quindi, è molto importante, per minimizzare i danni sui capelli, soprattutto se si tratta di un apparecchio standard. Oggi, tutti i phon in commercio permettono di scegliere la temperatura (fredda, media e calda) e la velocità del getto d’aria.

E anche i phon meno sofisticati sono disponibili con accessori utili, in particolare il riduttore del getto daria per la messa in piega o il diffusore per dare volume ai capelli, disperdendo l’aria tra le varie ciocche.

Ci sono poi phon di ultima generazione, sempre più rispettosi dei capelli e a prezzi anche accessibili: permettono un’asciugatura più veloce e meno traumatizzante per il capello.

In particolare, i phon agli ioni sono in grado di asciugare i capelli più velocemente, attraverso l’emissione di ioni negativi – da qui il loro nome – che riducono le gocce d’acqua in particelle più piccole. Queste particelle assicurano un certo grado di umidità che permette di mantenere la chioma idratata, morbida e luminosa, evitando anche l’effetto elettrostatico.

Inoltre, sono disponibili anche phon rivestiti di ceramica e/o tormalina. La ceramica ha il vantaggio di mantenere la temperatura del getto d’aria controllata; la tormalina, invece, è in grado di aumentare la quantità di ioni negativi emessa e di rendere i capelli più luminosi e morbidi.

Adesso che conosciamo le caratteristiche di un phon è il momento di capire come asciugare i capelli senza rovinarli!

La prima asciugatura può fare la differenza!

Regole d'oro per asciugare i capelli senza rovinarli

Il lavaggio e l’asciugatura dei capelli dovrebbero essere eseguiti al massimo 3 volte alla settimana: un momento che devi imparare a dedicare a te e alla cura della tua chioma.

La fretta è nemica di un’asciugatura sicura e delicata. Quindi, prima di tutto, è bene prendersi del tempo tutto per sé. Basta anche una mezz’ora.

Capito questo, è giunto il momento di iniziare a prendere appunti.

Una volta risciacquati con cura, i capelli vanno sottoposti alla prima asciugatura con l’asciugamano. In questa fase:

  • Evita di sfregare velocemente i capelli tra di loro: rischi solo di danneggiarli per attrito meccanico;
  • Opta per un asciugamano di cotone morbido o un panno di lino, per rispettare meglio la tua chioma;
  • Tampona con delicatezza le ciocche, dalla chioma alla cute.

Dopo la prima tamponatura, mettiti pure a testa in giù e scuoti la chioma lievemente per fare scivolare altre gocce.

Quindi, inizia a massaggiare le radici dei capelli e fai scorrere le dita delle mani fino alle punte. In tal modo faciliti ulteriormente la caduta di altra acqua.

Vuoi favorire il più possibile l’asciugatura naturale dei tuoi capelli? Indossa l’asciugamano come un turbante per qualche minuto!

Una volta eliminata l’acqua in eccesso, applica su tutta la lunghezza dei capelli qualche goccia di olio naturale (argan o macadamia sono perfetti) che funge da districante, oltre a reidratare e a proteggere dal calore del phon durante l’asciugatura, o altri conditioner adatti a proteggere la chioma dal calore del phon.

In questo modo, puoi ridurre il tempo di asciugatura con il phon fino a 10 minuti e la tua chioma si stresserà molto meno.

È arrivato il momento di asciugare i capelli con il phon

Adesso sei giunta al momento cruciale dell’utilizzo del phon.

Abbiamo ampiamente evidenziato quanto sia importante sapere usare il proprio phon o ancora meglio poterne scegliere uno di ultima generazione, con tempi rapidi di asciugatura e sistemi che evitano la disidratazione.

Poi, abbiamo visto quanto sia importante asciugare i capelli il più possibile in modo naturale con l’aiuto di un asciugamano.

In estate, ad esempio, potresti anche farli asciugare all’aria aperta, ma in tutte le altre stagioni è necessario l’utilizzo del phon.

Innanzitutto, assicurati che la temperatura non sia troppo elevata e che siano attivati eventuali sistemi di protezione aggiuntivi.

Quindi, accendi il phon e procedi con l’asciugatura, tenendo presente un fatto importante: la distanza di sicurezza, per non danneggiare la struttura del capello è di 15-20 centimetri.

Inoltre, per asciugare i capelli con il phon con delicatezza è importante alternare aria calda e aria fredda, muovendo il getto da un punto all’altro della chioma. Due accortezze che ti permettono di evitare di bruciare i tuoi capelli.

I 15 centimetri di distanza di sicurezza sono stati valutati sulla base dell’analisi scientifica dell’influenza del calore sui capelli. I dati ottenuti hanno permesso non solo di valutare tale distanza ma anche modi e tempi di un’asciugatura quasi perfetta.

Se hai una chioma folta, prima della messa in piega con la spazzola, cerca di asciugare il più possibile i capelli a testa in giù aiutandoti con le mani.

I capelli umidi sotto il colpo di spazzola e il calore del phon tendono a spezzarsi. E ancora, mai usare la piastra con capelli umidi o bagnati, perché li puoi danneggiare.

Prima asciuga i capelli con il phon e poi utilizza la piastra. Infine, una maschera a base di cheratina almeno una volta ogni due settimane può fare la differenza per mantenere i capelli sani e forti nonostante il phon e la piastra!

Bene, adesso che conosci come asciugare al meglio i tuoi capelli con il phon devi solo iniziare a mettere in pratica questi semplici ma importanti accorgimenti che valgono una chioma sana, morbida e lucente.

RESTIVOIL

RESTIVOIL COMPLEX CAPELLI DA NORMALI A GRASSI

250ml

Azione specifica antiforfora, consigliato anche come coadiuvante nel trattamento degli stati seborro...

Quanto shampoo usare per un perfetto lav...

Dott.ssa Corinna Montana Lampo | Giornalista scientifica

Se ti stai chiedendo quanto shampoo dovresti usare per avere una chioma pulita e splendente, ecco i nostri consigli per ...

PRODOTTI CORRELATI:

RESTIVOIL COMPLEX CAPELLI DA NORMALI A GRASSI
RESTIVOIL

RESTIVOIL COMPLEX CAPELLI DA NORMALI A GRASSI

250ml

Azione protettiva e ultra-delicata, indicato come coadiuvante nel trattamento...

RESTIVOIL COMPLEX CAPELLI SECCHI
RESTIVOIL

RESTIVOIL COMPLEX CAPELLI SECCHI

250ml

Azione protettiva e ultra-delicata, indicato come coadiuvante nel trattamento...

RESTIVOIL ZERO PRURITO E IRRITAZIONE
RESTIVOIL

RESTIVOIL ZERO PRURITO E IRRITAZIONE

150ml

Azione protettiva e ultra-delicata, indicato come coadiuvante nel trattamento...

ACQUISTA ORA

ACQUISTA ONLINE
DALLE SEGUENTI FARMACIE

farmacie igea