Capelli elettrici: perché vengono e come rimediare

Capelli elettrici: perché vengono e come rimediare

Gli esperti di OK Salute e Benessere | Dermatologia clinica e allergologica
 
Perché i capelli si elettrizzano? Scopriamo insieme le cause e le possibili soluzioni per dire addio ai capelli elettrici.

Una ribellione è letteralmente in corso sulla tua folta chioma: ti guardi allo specchio e vedi ciocche impazzite volare liberamente e senza meta nello spazio intorno alla testa.

Cerchi di appiattirli con il pettine o una bella spazzolata, ma non c’è nulla da fare! Alcune ciocche sembrano essere quasi possedute da una forza che tenta di trascinarle lontano dalla tua testa.

In realtà, stai “semplicemente” osservando un mix di chimica e fisica, sottoforma di energia elettrostatica, che rende i tuoi capelli elettrici.

Tipici del periodo autunnale e invernale, sono l’incubo di tante donne e ragazze. Non appena inizi a indossare maglioncini, sciarpe e sciarpine, ecco che fanno la loro comparsa i tanto odiati capelli elettrici.

Ma perché ciò accade? E come possiamo risolvere?

Le principali cause dei capelli elettrici

Tra le cause principali dei capelli elettrici vengono spesso menzionati i fattori atmosferici come il vento o l’aria fredda e secca – considerati tra i nemici numero uno di chi ama una chioma ordinata. Ma non solo, anche l’utilizzo di sciarpe e maglioni, soprattutto quando sono acrilici, può incidere.

Oltre questi fattori, anche la disidratazione o la mancanza di umidità, così come lo strofinamento e le alterazioni della cuticola, possono favorire lo sviluppo dell’energia elettrostatica che rende i capelli elettrici.

Nei prossimi paragrafi approfondiremo queste cause, per poi passare ai migliori “rimedi” per dire addio, davvero, ai capelli elettrici.

#1 Disidratazione e mancanza di umidità

I capelli secchi sono più soggetti a fenomeni elettrostatici. Abbiamo visto che l’acqua tra i capelli e il film idrolipidico che li ricopre tendono a renderli elettricamente inerti. Quindi, fai attenzione al film idrolipidico e all’umidità dispersa tra i tuoi capelli.

Allo stesso tempo, la perdita di idratazione dei capelli può essere dovuta sia a un calore eccessivo che a un ambiente particolarmente secco e privo di umidità: entrambi favoriscono la dispersione di acqua dalle tue ciocche.

Eccoti spiegato perché i capelli elettrici sono più frequenti durante il freddo inverno, quando c’è vento o in presenza di aria particolarmente rigida o calda.

Inoltre, potresti dover combattere con i capelli elettrici anche d’estate se nei giorni di caldo torrido, al lavoro o a casa, il condizionatore dell’aria va a manetta. Ricordati che toglie l’umidità dell’aria.

#2 Strofinamento

Lo strofinamento tra superfici diverse, ad esempio capelli con lana o tessuti sintetici, favorisce fenomeni elettrostatici. Lo strofinio, in particolare, indebolisce la superficie del capello che così si altera.

Il capello, così, cede i suoi ioni positivi e si carica negativamente, favorendo il fenomeno dei capelli elettrici.

Ragazza con cappello di lana lamenta i capelli elettrici

#3 Alterazioni della cuticola

Le alterazioni della cuticola sono, in realtà, la principale causa che favorisce lo sviluppo di fenomeni elettrostatici nella chioma. In definitiva, i capelli elettrici rappresentano un importante segnale di alterazioni della superficie del capello.

Sono proprio le alterazioni del film idrolipidico dei capelli che favoriscono l’azione di disidratazione, stress meccanici da strofinamento o di danni più importanti della cuticola che così si solleva ed espone la corteccia caricata negativamente.

Ecco perché non tutti i capelli diventano elettrici, sebbene sia inverno, tiri vento o l’ambiente in cui si vive è particolarmente secco.

Se mantieni i tuoi capelli sani e ben curati, sono resistenti allo sviluppo di energia elettrica!

Se, invece, i capelli elettrici sono per te un incubo, adesso che ne conosci le cause, è arrivato il momento di capire come fare per “spegnerli”!

5 “rimedi” per i capelli elettrici

Cosa puoi fare per limitare i capelli elettrici?

#1 Utilizza regolarmente il balsamo

Una delle funzioni del balsamo è anche quella di eliminare lelettrostaticità sui capelli. Abbiamo visto che i capelli elettrici sono caricati negativamente: ebbene, il balsamo è costituito proprio da composti caricati positivamente che annullano l’effetto elettrostatico.

Allo stesso tempo, il balsamo nutre la superficie del capello e ripara la cuticola.

#2 Scegli uno shampoo delicato

Anche i prodotti che utilizziamo per lavare i capelli hanno una grande importanza. Per evitare i capelli elettrici è importante idratarli e nutrirli, anche durante il lavaggio.

L’ideale è scegliere uno olio shampoo delicato adatto ai lavaggi frequenti, per una detersione efficace e profonda nel rispetto della cute più sensibile.

#3 Valuta un siero riparatore, un olio o una maschera idratante

I capelli elettrici, in genere, sono secchi, crespi e si aggrovigliano. Sono tutti segnali che indicano una chioma danneggiata e una cuticola da nutrire e trattare.

Se è il tuo caso, un siero riparatore o un olio nutriente sono il supporto ideale di cui i tuoi capelli hanno bisogno.

Ricordati che una maschera idratante almeno una volta alla settimana può fare la differenza contro i capelli elettrici.

Caricati di pazienza! Applicali con costanza, finché è necessario: i tuoi capelli si ricaricheranno solo di salute.

#4 Evita il pettine di plastica: “carica” i capelli

Dopo la doccia, armati di pettine o spazzola, ma non di plastica: per evitare i capelli elettrici lideale sono i pettini in legno o le spazzole con setole di fibre naturali.

La plastica fa aumentare la carica elettrica del capello. Una volta asciugata la chioma, spruzza un po’ di lacca: così fisserai la piega e preverrai l’elettrostaticità.

Parrucchiera usa un pettine di legno contro i capelli elettrici

#5 Attenzione al calore eccessivo

Evita di lavare i capelli con acqua molto calda, di asciugarli a temperature troppo alte e limita lutilizzo della piastra.

Per asciugarli, l’ideale è un phon con getto di ioni da utilizzare a una distanza di 20-30 centimetri dai capelli.

La piastra sarebbe da limitare a massimo 2 o 3 volte la settimana. Se proprio non puoi farne a meno, scegli gli ultimi modelli di piastra in ceramica, molto più delicate con i capelli.

Altri modi per “spegnere” i capelli elettrici

I capelli elettrici si spengono anche “dall’esterno”. Come? Segui questi consigli che ti aiuteranno a limitare le cause dei capelli elettrici dovuti a stress fisici esterni e alle interazioni della tua chioma con l’ambiente.

  • Evita di indossare fibre sintetiche e opta, il più possibile, per maglioni di cotone o, quando farà più freddo, lana al 100%. E ricorda che sfregare i capelli contro vestiti e cappellini può attivare l’effetto elettrostatico.

A proposito: dimentica la seta sui capelli per togliere l’elettricità. Si tratta solo di un falso mito!

  • Mantieni lambiente in cui vivi o lavori adeguatamente umido. Se l’ambiente in cui vivi è troppo secco, armati di un umidificatore o metti una ciotola con acqua sui termosifoni caldi. In tal modo, potrai anche dissetare i tuoi capelli!

  • Una spruzzata dacqua sui capelli è un aiuto veloce e semplice per smorzare i capelli elettrici. Se non basta, prova a spalmare una noce di crema idratante sulla lunghezza del capello: idrata anche la cuticola non solo la pelle. Al limite, una svaporata di lacca sul pettine o sulla spazzola da passare poi tra i capelli aiuta sempre.

  • Nei casi più difficili, una bella treccia imprigiona anche le chiome più ribelli!

Alla fine di questa lunga carrellata di consigli sei consapevole che il segreto per spegnere i capelli elettrici è idratarli e nutrirli, a partire dal semplice lavaggio.

Caduta dei capelli nei bambini? Una cond...

Gli esperti di OK Salute e Benessere | Dermatologia clinica e allergologica

Anche i bambini perdono i capelli ed è una situazione da non sottovalutare. Scopri le cause della caduta dei capelli ne...

PRODOTTI CORRELATI:

RESTIVOIL FISIOLOGICO NUTRITIVO
RESTIVOIL

RESTIVOIL FISIOLOGICO NUTRITIVO

250ml

Azione rigenerante per capelli secchi e opachi, ripara, idrata, normalizza, protegge e dona luminosità ai capelli danneggiati.

ACQUISTA ORA