Menta piperita: tutti i benefici per capelli grassi

Menta piperita: tutti i benefici per capelli grassi

Gli esperti di OK Salute e Benessere | Dermatologia clinica e allergologica
 
Scopri tutti i benefici della menta piperita per la tua chioma e come l’utilizzo del suo olio essenziale può fare la differenza sui capelli grassi.

I capelli grassi sono un problema frequente e spesso rappresentano una fonte di disagio nel presentarsi con una chioma dall’aspetto sempre “sporco” e non curato anche quando la si lava spesso, addirittura tutti i giorni.

Chi ha i capelli grassi, infatti, tende a lavare i capelli molto di frequente, a volte più di quanto non abbia voglia o bisogno di fare, alla ricerca della sensazione di freschezza e nel tentativo di sfoggiare una chioma sempre pulita.

Purtroppo però, lavare spesso i capelli grassi non è una buona abitudine, anzi potrebbe accentuare il problema.

Questo perché il cuoio capelluto è ricoperto da un film idrolipidico che lo protegge e, quando si utilizzano shampoo con tensioattivi aggressivi, insieme al sebo in eccesso, viene lavato via anche il grasso di cui la cute dei capelli ha bisogno.

Il risultato? Le cellule cutanee tendono a produrre sempre più sebo in eccesso. Si attiva così un circolo vizioso: più lavo i capelli per renderli freschi e puliti, più diventano grassi.

La soluzione però esiste: oltre a iniziare a lavare i capelli grassi quando realmente ne hanno bisogno, è importante scegliere shampoo delicati, sebo equilibranti, magari, arricchiti con attivi naturali utili per una chioma fresca, pulita e con la quantità di sebo di cui ha bisogno.

Tra tutti, la menta piperita può essere uno degli aiuti naturali per prenderti cura dei tuoi capelli e ridurre l’aspetto oleoso, facendo risplendere la tua chioma.

Vediamo insieme come la menta piperita e il suo olio essenziale possono essere un utile supporto per la cura dei capelli grassi e sul cuoio capelluto.

Menta piperita, olio essenziale anche per i capelli

La menta piperita è una pianta che risulta dall’incrocio tra la Mentha aquatica e la Mentha spicata.

Sia le foglie di menta piperita che l’olio essenziale, grazie all’alto contenuto di mentolo, sono conosciuti da millenni e utilizzati nella tradizione popolare per scopi sanitari e nella cosmesi, grazie alle proprietà anestetiche, antisettiche, depurative e carminative.

Infatti, ci sono testimonianze risalenti all’antica Grecia, all’epoca dei Romani e addirittura degli Egiziani che menzionano l’ampio uso della menta piperita nella medicina e nella cosmesi popolari.

Nello specifico, l’olio essenziale di menta piperita si ricava dalle parti fiorite e dalle foglie della pianta e si distingue per il profumo caratteristico che lo rende particolarmente adatto per usi cosmetici.

Tale profumo è attribuito alla presenza del mentolo, composto volatile a cui sono attribuiti la maggior parte dei benefici di questa preziosa pianta.

Infatti, è il mentolo che, oltre a conferire alla menta piperita il sapore, l’odore e la sensazione di fresco caratteristici che tutti conosciamo, sembra essere associato ai suoi effetti: antimicrobico, analgesico e anestetico, vasodilatatore (e vasocostrittore), antinfiammatorio, anti-prurito e anche sebo equilibrante.

Vediamoli insieme!

Menta piperita per i capelli grassi

Olio essenziale di menta piperita estratto da una foglia in una boccetta

La menta piperita offre così tanti benefici, da essere utilizzata nei cosmetici indicati per la routine di igiene, bellezza e cura dei capelli.

La sua piacevole fragranza, infatti, la rende un ingrediente inserito di frequente negli shampoo e nei balsami, non solo per donare ai capelli un buon profumo di pulito.

Infatti, l’olio di menta è un valido aiuto per mantenere in salute capelli e cuoio capelluto, anche in caso di capelli grassi.

  • Grazie alle sue proprietà rinfrescanti, battericide e anti prurito, l’olio essenziale di menta piperita è considerato un toccasana in caso di capelli grassi, anche con forfora;
  • La menta piperita sembrerebbe avere anche un’azione sebo-normalizzante, in quanto, grazie alle sue proprietà astringenti, normalizza la produzione di sebo;
  • L’olio essenziale di menta stimola inoltre la circolazione e, a livello di cuoio capelluto, favorisce l’apporto di elementi nutritivi essenziali per la crescita e la salute del capello, tanto da essere inserito anche nei trattamenti anti-caduta, dagli shampoo alle lozioni;
  • L’estratto di menta piperita, non solo lenisce il prurito a livello di cuoio capelluto, ma grazie alle sue proprietà antisettiche e al suo caratteristico aroma purifica i capelli, lasciandoli freschi e puliti dopo il lavaggio. In particolare, aiuta a contrastare la crescita di funghi che provocano forfora e seborrea;
  • Inoltre, l’olio di menta piperita tonifica e idrata il derma;
  • In aggiunta, l’estratto di menta piperita favorisce l’equilibrio del microbiota che normalmente colonizza il cuoio capelluto, un ulteriore aiuto a mantenere regolare la produzione di sebo e a contrastare lo sviluppo della forfora;
  • La menta piperita, infine, è considerata un ottimo esfoliante per il cuoio capelluto.

Come usare la menta piperita sui capelli grassi

I capelli grassi sono frequenti, ma questo non fa sentire meglio chi soffre di questo problema.

Quando il sebo viene prodotto in eccesso, ostruisce i pori e contribuisce a dare ai capelli un aspetto unto, trascurato e sporco.

Ci sono diversi modi per usare la menta piperita per risolvere il disagio dei capelli grassi. Vediamone alcuni.

Pettinatura aromatica

Bastano poche gocce di olio essenziale di menta piperita versate su una spazzola o pettine realizzati con materiali naturali per concedersi un trattamento di bellezza per i capelli grassi, che ha anche una funzione rilassante grazie al profumo e all’azione ‘massaggiante’.

Shampoo alla menta piperita

In molti prodotti destinati al lavaggio e alla cura dei capelli, la menta piperita è un ingrediente presente nell’INCI, soprattutto nei cosmetici naturali, privi di SLS, SLES e parabeni, ingredienti chimici che non fanno bene alla salute dei capelli, soprattutto di quelli grassi.

Ma anche quando non è presente, è possibile aggiungere un paio di gocce di olio essenziale di menta piperita per trasformare lo shampoo in un detergente con proprietà esfoliante e sebo riequilibranti.

Massaggi alla menta piperita

L’olio di menta può essere utilizzato anche per eseguire un massaggio sul cuoio capelluto.

Contrariamente a quanto si può pensare, pur trattandosi di un olio, ti aiuterà a ridurre la forfora e l’eccesso di sebo, riconquistando una chioma sana e pulita.

Per utilizzarlo a questo scopo, va mischiato con qualche goccia di un olio neutro, come l’olio di mandorla, jojoba, ma anche semplice olio di oliva, per evitare di irritare la cute.

Attenzione però in caso di cuoio capelluto sensibile: tutti gli oli essenziali contengono molecole potenzialmente allergeniche che possono, quindi, scatenare reazioni allergiche.

Menta piperita sul cuoio capelluto? Per noi è un sì!

Adesso che conosci meglio i molteplici benefici dell’estratto di menta piperita per la chioma, se non sopporti più i tuoi capelli grassi, sempre unti nonostante i frequenti lavaggi, sai bene come poterlo utilizzare a tuo favore.

Come schiarire i capelli senza rovinarli...

Gli esperti di OK Salute e Benessere | Dermatologia clinica e allergologica

Sogni una chioma di una tonalità più chiara e vuoi sapere come schiarire i capelli senza rovinarli? I metodi naturali ...

ACQUISTA ORA