Le proprietà del ribes nero per la bellezza e la salute dei capelli

Le proprietà del ribes nero per la bellezza e la salute dei capelli

Gli esperti di OK Salute e Benessere | Dermatologia clinica e allergologica
 
Dalle foglie ai frutti, passando per l’olio dei suoi semi, scopri come gli estratti di Ribes nero possono sostenere la bellezza e la salute dei tuoi capelli.

Che la natura sia per certi versi una farmacia a nostra disposizione per migliorare salute e bellezza è noto, ma forse non tutti sanno che il Ribes nero è un prezioso alleato per i nostri capelli.

I suoi frutti, infatti, sono particolarmente ricchi di polifenoli, efficaci antiossidanti, e vitamina C.

Il suo sapore aspro ma piacevole lo rende un ingrediente apprezzato per la preparazione di succhi, marmellate, ricette dolci e salate, ma in fitoterapia si usano anche foglie, fiori e semi.

Noto principalmente come estratto per le sue proprietà “cortison-like”, cioè in grado di imitare l’azione del cortisone, si parla poco dei semi dei suoi frutti, da cui si ricava un olio ricco in vitamina E, altro noto e potente antiossidante, oltre che di acidi grassi insaturi, i famosi omega 6, indicati per sostenere bellezza e trofismo di pelle e capelli.

Vediamo, quindi, come questo piccolo, ma potente dono della natura può essere un utile alleato per prendersi cura della propria chioma ed esaltare la bellezza dei nostri capelli.

Leggi ancheVitamine utili per capelli sani e splendenti

Ribes nero, antociani, caduta dei capelli

Il Ribes nero è noto per la sua ricchezza in antociani, vitamina C, vitamina E e flavonoidi, caratteristica da sola per cui varrebbe la pena di introdurlo nella propria dieta.

Come altri frutti scuri, infatti, è utile per favorire il microcircolo, ma nell’uso tradizionale vengono anche annoverati altri benefici:

  • Sollievo da dolori articolari lievi;
  • Stimolante della diuresi;
  • Attività antimicrobica e antivirale, antiossidante, antiallergico.

Non sempre, però, gli studi clinici supportano queste conoscenze tradizionali.

Tuttavia si tratta più di una mancanza di studi recenti, mentre invece l’utilizzo tradizionale ne ha confermato l’efficacia per gli estratti del frutto, delle foglie e dell’olio,.

In particolare, le foglie sono indicate per favorire il drenaggio dei liquidi corporei, le funzionalità delle vie urinarie, la funzionalità articolare e il benessere di naso e gola, proprietà condivisa anche con l’estratto del frutto, noto anche come coadiuvante per sostenere la regolarità del transito intestinale, la funzionalità del microcircolo, il benessere di naso e gola.

L’olio, inoltre, è indicato per favorire l’integrità e la funzionalità delle membrane cellulari e viene utilizzato sia per via orale, che come ingrediente dermocosmetico in preparazioni per uso esterno destinate alla cura della bellezza di pelle e capelli.

Per quanto riguarda i vantaggi per i nostri capelli, alcuni studi, mostrano che assumere estratto di ribes nero potrebbe contribuire ad alleviare la perdita di capelli, grazie all’attività fitoestrogena nei follicoli piliferi.

Questa caratteristica sarebbe particolarmente utile alle donne in menopausa, periodo in cui il calo della secrezione di estrogeni può provocare diradamento e caduta dei capelli.

L’estratto di ribes nero sembrerebbe quindi avere effetti estrogenici in grado di migliorare la staminalità nei follicoli piliferi. Inoltre, le antocianine contenute nel ribes nero possono migliorare la funzione vascolare.

Il derma, infatti, è una zona molto vascolare del cuoio capelluto. Qui si trova la radice dei capelli, il bulbo pilifero, che beneficia dell’energia e delle sostanze necessarie a far crescere i capelli della ricca rete vascolare di cui è circondata.

Tali proprietà possono essere attribuite anche a estratti di Ribes nero per uso topico, in forma di lozioni o di olio presente anche negli shampoo.

Ribes nero per tingere i capelli

Bacche di ribes nero

Questo piccolo frutto scuro è utilizzato nella medicina tradizionale in Asia e in Europa da molto tempo, anche come tintura per capelli naturale.

È noto ancora oggi e apprezzato per essere una ricca fonte di antiossidanti, che, si sa, sono amici della salute e della bellezza anche di pelle e capelli.

Contiene in particolare composti fenolici, tra cui gli antociani, che gli conferiscono il caratteristico colore.

Le antocianine sono il più grande gruppo di pigmenti polifenolici del regno vegetale e sono responsabili del colore rosa, rosso, viola, blu di frutta e verdura. Non sono tossiche e sono solubili in acqua.

Per queste caratteristiche, anche l’industria della colorazione dei capelli, si è interessata al ribes nero.

Il desiderio di sostituire i coloranti sintetici con prodotti naturali ha portato a considerare l’applicazione delle antocianine e dei loro derivati nell’industria cosmetica.

Questi pigmenti, infatti, hanno dimostrato di avere effetti benefici, diventando quindi un’alternativa sicura e naturale a tinture per capelli chimiche.

Olio di ribes nero per capelli in salute

L’olio di semi di ribes nero può essere integrato nella tua routine per migliorare l’aspetto dei capelli, renderli più spesi, contrastarne la caduta,, , , .

Si tratta di un olio leggero che idrata il capello, levigando la cuticola e riducendo quindi la possibilità che si spezzi, sviluppi doppie punte e si indebolisca.

Quando il capello è riparato, grazie all’aumento dell’elasticità apportato dall’uso di olio di ribes nero, può crescere più lungo e forte.

Questo olio può essere applicato anche quotidianamente grazie alla sua presenza nella formulazione di prodotti cosmetici, come lo Shampoo Illuminante della nuova linea Tecnonaturæ.

Grazie alla sua innovativa formula con attivi iperfermentatti di Melograno e Ribes Nero aiuta a mantenere il cuoio capelluto sano e dona capelli morbidi, luminosi e idratati.

Anche integrare il ribes nero e l’olio che si ricava da suoi semi nell’alimentazione ha effetti positivi sulla chioma, con capelli più spessi e folti e una riduzione della caduta degli stessi.

Questa attività è dovuta all’alto contenuto di polifenoli che svolgono un’azione antiossidante, preziosa anche per mantenere una chioma forte e in salute.

La perdita di capelli, infatti, può essere causata da diversi fattori, come per esempio, stress, infiammazione, carenze alimentari e altro. È stato già dimostrato che i polifenoli hanno numerose proprietà antinfiammatorie e antiossidanti.

Ecco quindi perché l’olio di ribes nero può aiutarti a ritrovare una sana ricrescita dei capelli. Inoltre, gli antiossidanti in esso contenuti possono anche aiutare a ridurre l’ingrigimento dei capelli, causato dallo stress ossidativo.

Abbiamo scoperto insieme le proprietà del Ribes nero e come gli estratti delle sue foglie e dei suoi frutti così come l’olio ottenuto dai suoi semi rappresentino degli ingredienti dermocosmetici di valore per sostenere la salute e la bellezza dei nostri capelli. Una buona ragione per apprezzare la sua presenza in shampoo, lozioni e oli protettivi per i capelli.

illuminante Shampoo Illuminante

Come avere una barba folta, sana e curat...

Gli esperti di OK Salute e Benessere | Dermatologia clinica e allergologica

Scopri tutti i nostri consigli per prenderti cura della tua barba e i prodotti giusti per farla crescere sana e folta.

ACQUISTA ORA